Pretrattamenti anticorrosivi

L’utilizzo delle nanotecnologie determina notevoli vantaggi qualitativi e di resistenza alla corrosione, nonché di aderenza delle polveri al supporto metallico. Innovativi processi chimici per preparare la miglior superficie da rivestire, rimuovendo tutte le sostanze inquinanti, in particolar modo i vari tipi di ossido. L’idoneo pre-trattamento è garanzia di adesione alla vernice e di protezione anticorrosiva nel tempo! Su qualsiasi geometria e dimensione di manufatto!

Pretrattamenti nanotecnologici

Per proteggere le superfici metalliche dall’ossidazione ed incrementare l’adesione della vernice, nella fase che precede la verniciatura si può ricorrere alle nanotencologie. Tra i principali vantaggi:

  • Rallentamento del processo di corrosione
  • Incremento della capacità di adesione della vernice
  • Ineguagliabile resistenza ed elasticità della verniciatura
  • Netto aumento della resistenza agli agenti atmosferici

L’impianto di verniciatura con i trattamenti nanotecnologici ha ridotto ulteriormente i costi e i tempi di lavorazione. Caratteristica ancora più importante: ha eliminato i solventi e gli usuali sgrassanti del settore.

La resistenza del verniciato alla nebbia salina è di ben 1000 ore, risultato che ci permette di raggiungere una classe di resistenza alla corrosione del grado C5 certificato QualiSteelCoat. Il trattamento anticorrosione di cui deteniamo la certificazione QualiSteelCoat garantisce una durabilità fino a 10 anni.

Sigillatura e mascheratura

La sigillatura e la mascheratura sono due processi fondamentali per la preparazione del materiale alla verniciatura certificata e sono fasi importanti all’interno dell’intero ciclo di verniciatura. Dove infatti non sono presenti le saldature continue, indispensabili per un’ottima preparazione del manufatto, interveniamo sigillando e riparando. Un servizio accurato e preciso che sta scomparendo in molte realtà.

Cataforesi

Il trattamento di cataforesi, legato al settore dell’automotive, agricolo e architettonico, fornisce all’oggetto una notevole resistenza alla corrosione, difficilmente raggiungibile con altre tecniche di verniciatura. La cataforesi è caratterizzata dalla distribuzione uniforme di una resina epossidica sulla superficie da verniciare ed è indicata per la protezione da agenti chimici e atmosferici nel lungo periodo. La cataforesi inoltre conferisce al materiale:

  • Uno spessore uniforme
  • Un’alta resistenza all’ossidazione
  • La possibilità di essere sovra verniciato a polveri o a liquido
  • Un ottimo potere penetrante