Preparazione alla verniciatura

La struttura elettronica e cristallina dei metalli è la causa del processo degenerativo degli stessi. La corrosione infatti avviene a causa di reazioni elettrochimiche che alterano le principali caratteristiche dei materiali. Il nostro impianto può contare sull’eliminazione completa di calamina e ossidazioni, pulendo la superficie fino al raggiungimento del grado Sa 2 ½.

Sabbiatura

La sabbiatura consiste nella levigazione delle superfici metalliche con un getto di sabbia sotto pressione. Questa speciale miscela di graniglia permette la perfetta pulizia della superficie, togliendo ogni residuo di ruggine o colore preesistente. Riusciamo a raggiungere un grado di sabbiatura standard di tipo Sa 2 ½.

È il procedimento ideale per i recuperi di superfici metalliche ricche di calamina, oggetti in ferro battuto, oggetti ad uso industriale, particolari verniciati da ripristinare.

La sabbiatura precede la fase di verniciatura, garantendo un ottimale aggrappaggio della vernice stessa. Ideale per materiali con uno spessore importante, tale da resistere alla pressione.

Sverniciatura

La fase di sverniciatura dei metalli precede la fase di verniciatura e viene eseguita per pulire al meglio la superficie da trattare. La sverniciatura elimina, infatti, ogni traccia di vecchie vernici e può essere chimica o termica in base al supporto da sverniciare. Si sostituisce o si affianca alla sabbiatura per manufatti dagli spessori sottili e delicati, da maneggiare con attenzione.